Maybe English is not my language....

domenica, febbraio 07, 2010

froid sourire

..Ieri ho seguito perfettamente alla lettera quello che mi ero prefissata di fare!
Sono uscita (finalmente :), dopo essermi cambiata 25OOO volte, aver cambiato stile 3 o 4 volte, ho deciso per il mio solito scarpe da tennis alte, jeans, kefiah, maglia. Lo so normale, ma non avevo voglia di eccedere.

Esco per le 5 e mezza per un caffè con Francy, alcune chiacchere e due vasche, per le 7 ci lasciamo e raggiungo il caro Rhodri, che si fa attendere alcuni minuti :). Un giretto, tanto per deprimerci un pò come al solito nostro con considerazioni sconsiderate e poi cenetta chinese e via giù con altre chiacchere!

Finito, ci siamo alzati, abbiamo fatto altre due vasche ammazzandoci psicologicamente a turno (tralascio i come.). Dopo per andare verso le poste (il colpo di grazia!) vedo gente che non avrei dovuto vedere, tra quella gente, la persona che avrei voluto vedere non c'era. Sclero iniziale, cerco tranquillità, arrivo al rifugio sicuro = Poste, gli altri. I problemi li lascio da parte sino a quando sono a casa, mi dico. Andiamo al Lung'Orba che stranamente troviamo chiuso. Per cui con stizza e malcontento andiamo verso il Posta, di li passa la serata tra chiacchere, sorrisi, risate e varie.


Purtroppo non ho potuto scattare nessuna fotografia, perchè mi sono scordata la memory card nel pc portatile -.-" (si può?!) Però ci hanno pensato Curry e il Socio a immortale questa faccia assurda.

Sul tardi mi faccio venire a recuperare e torno a casa, borsa dell'acqua calda, salutino al resto della famiglia, vado giù, recupero la cagnolina, ci chiudiamo dentro (non posso dire al caldo perchè non lo siamo) e via con lo sfogo arretrato.

Ho voglia di sorridere,
spensierarmi,
massacrarmi la testa
di pensieri felici.

Nessun commento:

Posta un commento