Maybe English is not my language....

domenica, marzo 14, 2010

Sabato alternativo e compleanno clandestino

Sole sole sole, caldo caldo caldo.

Ecco come comincia la mia domenica mattina coi postumi di un ottimo saturday!

Ieri pomeriggio abbiamo avuto l'esibizione ad Alessandria al GiocaGin una manifestazione di beneficienza per l'Unicef, contando che un pezzo non me lo sono praticamente ricordata è andata abbastanza bene!

Ya, Fra, Nik

Il resto della manifestazione è passato a guardare svariati gruppi, le arzille signore d'età con gli ombrelli che ballavano sulle note di "Singing in the rain", delle coppie che ballavano tango, cha cha cha, ecc e poi infine il gruppo di break dance, dove c'era un bimbetto che spaccava una cifra!

Per le sei e mezza siamo ripartite verso Ovada, io con la consapevolezza, che Paolo avrebbe dovuto aspettarmi perchè in mezz'ora non sarei riuscita a prepararmi per la serata che mi aspettava. Arrivate, sono tornata in su con la Fra, non dopo un'interessante lezione pratica su come utilizzare il "Fai da Te" del distributore xD.

In casa, doccia, borsa, vestiti, zero trucco, zero scarpe. Per le 19 e 25 avreste potuto vedere uscire da casa una frettolosa me, vestita tutta elegante con ai piedi, le sue adidas multicolor, non stavo male, solo ero parecchio alternativa (mi ha sfiorata addirittura l'idea di andarci a ballare dopo,ma non mi sembrava il caso)!
Arrivato Paolo ci siamo diretti verso Tagliolo, destinazione, Socio's home per il suo 19esimo.
E poi è tutta una corsa, capelli del festeggiato, scarpe mie, trucco..ecc.
Finalmente pronti e arrivati tutti riusciamo a metterci a tavola e a cominciare la cena! E via con risate e fotografie a tutto spiano! Sul tardi dopo aver sparecchiato, cantato tanti auguri, mangiato la torta e per chi non guidava (una dei la sottoscritta) qualche bevuta ci prepariamo per cominciare il pezzo forte della serata... Luna!
Inutile dire che mi sono divertita da impazzire, che è stata una bella serata, con ottime persone, che ho ballato come una disperata per sedare ogni tristezza e ogni rancora. Che non ero esattamente in me. E alla sera quando con Marco siamo rientrati in casa, ci siamo addormentati senza tante parole per la stanchezza. :)

Alcune foto, se riesco a venire in possesso di quelle più carine le posto ;)

E ora scusate! Ma vado a godermi il mio nipotuccio...!;)
nik

Nessun commento:

Posta un commento