Maybe English is not my language....

martedì, marzo 02, 2010

Giro virtuale per negozi

Stavo facendo un giro per i vari siti Internet di Zara, H&M, Tally Weijl (il sito non è affatto ben fornito ho scoperto), Pimkie (di cui, a proposito, sul sito hanno sempre un sacco di bei capi, ma poi nel negozio trovi sempre i più brutti -.-) quando mi è venuto in mente di andare a visitare quello di New Yorker, dove noi qui in Italia, siamo talmente sfigati da averne solamente uno, se non sbaglio in Sicilia, non so se abbiate mai avuto l'occasione di entrare in uno di questi store, ma io li trovo assolutamente fantastici.
L'anno scorso quando siamo andati a Praga in gita scolastica ci avevo acquistato qualcosa tipo una t-shirt e una o due collane, i prezzi erano anche bassi. Non so se dipendesse dal fatto che era Praga e li i prezzi sono veramente bassi, o se è la catena che ha prezzi più contenuti di altre catene. Però, ad esempio, c'era anche Zara e li mi sembrava che i prezzi fossero pari quelli nostri. Vabbè cliccando nel link sopra potete farvi un'idea e giudicare voi stessi. :)

Nessun commento:

Posta un commento