Maybe English is not my language....

lunedì, marzo 01, 2010

FINE SETTIMANA A 37.7 DI FEBBRE

Sabato al ritorno da scuola ho passato il pomeriggio a tentare di decidere cosa mettere, (avrei dovuto studiare, ma tra una guerra mondiale e l'altra non sono proprio riuscita a fare a meno di pensarci -.-) per le 7 riceviamo la visita del piccolo Francesco con mamma e papà dopo una cetta e un buon caffè (e la prima misurazione febbre che stava a 37,6 di cui ovvimente non ho fatto parola, alternativa: fine settimana a casa), per le 9 e mezza scendiamo e in macchina subirmi una serie di raccomandazioni da parte di mio fratello è stato strano e piacevole al tempo stesso.
Raggiunti gli altri a casa di Betti, è tutto un tran tran per le due divas, Maggy e Elisa, trucco, capelli, vestiti. Alla fine il risultato è stato più che ottimo! Stavano entrambe benissimo! E anche una piccola nota per il Socio che con la sua pettinatura (by me ovviamente u.u) stava magnificamente !:) Dopo qualche scatto e una foto di gruppo...

...prendiamo la Socio's mobile, verso il Luna. Arrivati le piste da subito sono vuote, cominciamo con il bere qualcosina e quando parte la prima musica, posso affermare che Betto con Ale hanno aperto le danze! Seguiti a ruota poco dopo da me! E via a ballare, bere (non troppo:), ballare di nuovo, sorridersi, inseguirsi, cercarsi, ballare e ballare. Con Eli poi il nostro piccolo atto trasgressivo, di cui ometterò i dettagli che pochi conoscono u_u. Così fino alle 4 meno venti, quando stanchi e per le ragazze tacco-dotate, doloranti, abbiamo deciso di tornare a casa, non dopo una sosta alla focacceria che sfornava.

Banale, ma che altro posso dire? Se non un grazie a tutti :)?...(e siamo solo a 37 e 7 dopo tutto ciò :)

________♠ ♦ ♣ ♥________

Domenica mattina con alle spalle solo 4 ore di sonno, mi alzo con la testa dolorante, e mi dirigo su di sopra, (36,9) colazione, doccia, vestiti, borsa. Ci dirigiamo verso la Vital dove sarebbe arrivato il bus destinazione Firenze, DanzaInFiera...JUSTE DEBOUT!
Partiamo per le 11 meno dieci e subito mi catapulto nel mio mondo con del sano Hip Hop Italiano (anche perchè sentire urlare e strepitare un consistente gruppo di ballerine di danza classica dagli 8 ai 12 anni non era la mia massima aspirazione). Per le 2 e mezza arriviamo al casello di Firenze, sento la Sim che mi da due notizie quella buona che il Juste Debout è posticipato alle 4! Quella cattiva che nel palazzetto, non facevano più entrare... AGITAZIONE...
Tra una cosa e l'altra riesco a entrare nella Fortezza da Basso verso le 3 meno un quarto, lasciando mia mamma e mia sorella con il loro gruppo ai loro stages e spettacoli. Mi fiondo nella coda verso il Palazzetto e miracolosamente riesco a portarmi un pò avanti. E' il delirio, ballerini indignati, perchè non c'era la possibilità di entrare malgrado ci fosse posto dentro, un buon numero, di forza, riesce a entrare, la sicurezza si agita e chiamano un vigile, alla fine dopo ben quasi un'oretta arriva il mio turno e riesco a entrare! Becco la Sim e ci andiamo a sistemare dapprima sugli spalti, poi per terra attorno al cerchio. Prima categoria Hip Hop, c'erano un sacco di gruppi, molti non erano granchè, altri veramente bravi. Cito la coppia Mufasa, o qualcosa del genere, dove c'era una ragazza che ballava abbastanza bene, ma quello che più mi ha scosso è stato lo sguardo e la grinta, sembrava un felino. Poi c'era la coppia con Gianni Wers (come potrei scordamente?) che però non è passata, in effetti, bravi, ma aveva più movenze House lui, categoria nella quale in effetti è passato dopo.
Poi c'è stato il Lockin, dove mi han shoccata due tredicenni (allieve di Swan, dettomi dalla Sim dopo) che non spaccavano! Di più! E per ultimo il Poppin, dove ha ballato anche Massimiliano, ma purtroppo non è passato.

E' stato un bellissimo pomeriggio, passarlo poi in mezzo a quella gente è ancora più sensazionale, vedere ogni volta Gianni è un'emozione, mi piace troppo quando balla! Passarlo con Sim poi lo ha reso ancora più divertente ahaha xD ci siam fatte un gran ridere!!

E riprendere e tornare a Ovada è inevitabilmente triste.
A mezzanotte a casa, febbre a 37,2. Oggi a casetta tranquilla, domani di nuovo in gioco.

Nessun commento:

Posta un commento