Maybe English is not my language....

giovedì, luglio 21, 2011

Se la nonna continua a riempirmi il bicchiere di Piña Colada torno in Italia che devo andare alla A.A.A.

Riesco ad aggiornare solo adesso dopo qualche giorno!
Lunedì son andata a fare un giro per Soho! E frenarsi agli acquisti è stato pressapoco impossibile! Son riuscita a trovare finalmente gli stivaletti che i miei piedini aspiravano ad indossare la prima volta che li videro ad una lezione di Murakami!
Son riuscita a fare prendere qualcosa anche alla Giulia in modo tale che domenica possa passare il suo compleanno nella grande Mela nelle più fighe delle maniere! :D

Martedì mi son data all'arte! Ho cominciato a far valere i 9 giorni del mio City Pass (del quale dato che non mi hanno scritto i giorni diventano indefiniti ;) )!
Prima tappa : MoMa! E dato il caldo asfissiante che in questi giorni sta colpendo New York, che giuro, a me dà alla testa, chiudersi lì è stata la cosa migliore che io abbia potuto fare!

Son rimasta tre ore lì, ..tre ore che mi son volate! Dovevo vedermi con la Giu alle 6! Ma alle 5 e mezza avevo ancora un piano intero da vedere! Quindi ho optato per rimandare alle 9 (e son riuscita ad arrivare in ritardo comunque)!

Le gallerie son ben ordinate, ed i piani suddivisi in maniera tale che tutti possano cominciare da dove preferiscono. Io ho seguito il salire dell'edificio, data la persona che sono è conveniente per me seguire un certo ordine, per cercare di perdermi il meno possibile tra l'infinità di opere ! (:
Credo di aver scelto il giorno migliore per venire, al venerdì siccome c'è una specie di "Open day" che non costa niente c'è la rissa per entrare! Un giorno in settimana, con un pò di turisti,ma non troppo molesti e le immancabili cuffie nelle orecchie! Vagare per le gallerie indisturbata, con la musica scelta da me, annotando, fotografando, fantasticando!
Di cosa mi son innamorata? (Perché è impossibile andare al MoMa e non uscirne con il batticuore per qualche strampalato artista! )

Del Christina's World di Andrew Wyeth, un quadro che stava nell'angolino remoto, vicino agli ascensori! Assolutamente qualcosa di spettacolare! Son rimasta a guardarlo, come rapita, il paesaggio vasto (a quanto capito, che richiama quelli della Pennsylvania), la casa in fondo, la ragazza davanti, che mi sembra scappi da qualcosa che va' ben oltre a ciò che avrebbe potuto dipingere Andrew!..Dell'arte di Rousseau che ho potuto ammirare dal vivo per la prima volta ! I suoi quadri parlano di natura, di paesaggi che voglio vedere! Di foreste esotiche, di felini, di donne che hanno un'aria quasi mistica. Questo è la Sleeping Gypsy! Uno dei più belli esposti a mio parere!

Potrei continuare per ore a parlare di quello che ho visto, ma rischierei sicuramente di annoiare qualcuno! Quindi mi tengo le riflessioni per me o per chi le vorrà poi sentire! ..E qualche foto, qui proseguendo con il tasto "older", non le ho messe tutte, perché ne ho scattate veramente un'infinità, foto alle gallerie fotografiche! Non sense..
Questo museo merita assolutamente! E andare a New York senza vederlo non si può !(:

Tornando su terreni un pò più comuni e "casual", mi fiondo sul pomeriggio di ieri ! Dopo essere andata con Vanessa e due sue amiche molto simpatiche a comprare il regalo per zia (ah i pomeriggi delle teenager americane son assolutamente da sclero! E' tutto un ridere, un urlare, un mangiare al Mc Donald e ritrovarsi con altre! ...E Facebook? E' semplicemente il centro di tutto! )

...Nel tardo pomeriggio siamo rientrate, mi son cambiata velocemente e poi son andata a lezione gi House! Lì ho incontrato la Giulia! La classe di ieri sera è stata veramente qualcosa di spettacolare, per la quantità di sudore che abbiamo... "sudato?" , per come sono le lezioni di Ejoe! Ogni volta che ballo House in generale, sento sempre di più quanto mi piaccia come stile e quanto la musica mi faccia andare fuori!
Uscite da lezione ho portato Giulia all'Hyde Park con la promessa di uno scenario assurdo! E così è stato! Io stessa che ci ero già stata di giorno, mai mi sarei aspettata una cosa del genere! Ed invece! Wow!
Un'atmosfera stupenda, le compie attorno, gay, etero che fossero! Le persone che sorridevano!
Le luci della città!
Senza fiato!
Oggi è il compleanno della zia, quindi mi son ritrovata a scrivere questo post a "puntate" tra un aiuto in cucina e l'altro, son riuscita a terminare, tra un pò dovrebbero arrivare il resto degli invitati e vediamo di far spegnere queste 42 candeline a questa zia stupenda che mi ritrovo (:.
A presto!

Nessun commento:

Posta un commento