Maybe English is not my language....

sabato, luglio 03, 2010

Chiacchiere da piano bar

Non capisco perché ci si debba ostinare a restare nel proprio mondo e non cominciare a collaborare. Siamo caratteri diversi, dobbiamo convivere e si fa di t u t t o per rendere la convivenza un'inferno. Ma perché mi chiedo io, non capisco che ragione ci sia di comportarsi così, di mantenere il proprio concetto di autonomia in maniera così ostentato. Anche io voglio essere autonoma, fregarmene di tutto e tutti, ma vivendo in una biosfera tale, semplicemente non posso. Quindi faccio di tutto per rimanere ancora alla realtà per dare una mano, se non materialmente almeno moralmente. E diciamo che anche se tutte le ruote del carro non girano nella stessa direzione, sono fiera di quello che faccio, di come mi comporto e delle decisioni che prendo. Mi fa sorridere solo questo, non mi sento neanche di poter piangere per il fatto che ho ancora le parole sufficienti per farmi avanti e sgomitare in maniera prepotente, però non so per quanto questo ancora sarà.
Ora vi saluto, oggi si studia un po' (e non vedo l'ora finisca anche questa..) e poi a lavoro. Scappo (...magari).

Nessun commento:

Posta un commento