Maybe English is not my language....

lunedì, maggio 31, 2010

L'estate apre i battenti...il mare non chiedo altro

Non capisco. E alla fine io non ne posso niente. Non posso dire una parola, non riesco a fare qualcosa di giusto. Un giorno va tutto bene, l'altro giorno va male, non riesci a non farti trascinare dagli eventi, la colpa non è la tua eppure stai male. Vorresti far qualcosa, ma non sai da dove partire, perchè sei troppo orgogliosa per prendere una decisione, sei o troppo Bambina o troppo Donna per farlo, quindi lasci correre tutto sai che passerà, ma che sarà soltanto la base di una piramide di cose impilate Male, che faranno in modo tale che ad un certo punto tutto ..crolli. Di questo ne sono sicura. Non riesco a piangere, non mi sembra il caso. Sento solo una stretta, che in realtà non c'è.
Monologhi. ..Come al solito ..da un pò di tempo.
Necessito di mare aperto.
Di aria salmastra, di onde sui piedi, di acqua su di me, di occhi che bruciano, di sole che scalda, di rumore di onde. Di chiudere occhi e vedere comunque il mare. Non voglio pensare. Io lo sapevo che certe cose portano solo problemi.. Attimi di gioia e ore di tristezza...

Nessun commento:

Posta un commento