Maybe English is not my language....

mercoledì, agosto 04, 2010

Ho bisogno di andare via, non di trip mentali, di trip veri.

Canon acquistata, regalo di compleanno con un po' di anticipo, regalo di diploma con un po' di ritardo.
Ma adesso mi diverto e mi distraggo, mi rifugio nelle cose materiali, l'avevo detto. Lo faccio. Forse non ci sono altro che le cose materiali. E tutto un'aspirale che gira attorno alla materia, nulla di più, non sentimenti, non emozioni, solo illusioni che crea il nostro subconscio. Accidenti. Arrivare a formulare questi pensieri è un colpo per me. Perché significa che tutto quello che abbiamo fatto è stato inutile o almeno che ognuno di noi credeva fosse utile, ma in realtà non lo è stato per nessuno.. solo uno spreco di energie, pensieri e per i più sfortunati, lacrime. Non mi piace pensarla così, ma alla fine se le cose cambiano e perché ci stanchiamo delle illusioni che ci creiamo, esempio pratico, se un'amicizia finisce, finisce perché ci siamo stufati di pensare che fosse una vera amicizia. Alla fine è meglio pensarla così, piuttosto che pensare che uno si sia stancato dell'altro e quindi non ci si rincorre più, non c'è lo stesso affiatamento, ecc.. . La stessa cosa vale per quello che voi chiamate amore. Esiste? O è anche lì un miscuglio di cose materiali, emozioni e sentimenti che non vengono creati da terzi, bensì che ci creiamo noi?
Questo è l'interrogativo. Lo so penserete che probabilmente faccia uso di sostanze stupefacenti, non è così, sto cominciando a capire che tutto è un'illusione. Solo le "cose" materiali non lo sono. Ma forse, non hanno tutto quel valore che cerchiamo di attribuirgli o semplicemente glielo attribuiamo perché ci siamo propriamente stancati dei sentimenti ed emozioni illusorie. Una scarpa fa più felice che l'amore di una persona?
Può essere.
E'.
Dipende da quanto sai essere sognatrice, da quanto lo sei stata o da quanto lo vorresti essere, ma non lo puoi essere.
Viaggi.
Per ora va bene così, l'estate va alla grande, e non mi illudo con nulla che non possa toccare.

Ora..photoshooting per San Lorenzo?
Decisamente.

Nessun commento:

Posta un commento