Maybe English is not my language....

martedì, agosto 17, 2010

Ferragosto, salvato, solitefughestory!

Ci sclero adesso giuro!
Domenica pomeriggio vi lasciavo con un post in cui esprimevo appieno il mio senso di tristezza per il ferragosto! La sera non è stata tanto movimentata, ma la notte, ne vogliam parlare?
Domenica sera son uscita con Rod, c'era il bisogno l'uno dell'altra, poche chiacchiere, un gelato e il diluvio universale.
Lui: "dai ti accompagno alla macchina!" io "No, figurati, mi fa piacere camminare, poi non piove tanto!"
Detto, fatto.
Tempo zero, comincio ad andare verso il parcheggio del Bennet e gocce di pioggia grandi come pugni. Sono arrivata alla macchina fradicia e come se non bastasse facendo la retro, ho preso in PIENO un palo della luce, tra l'altro spento! Non vi dico i pensieri che ho avuto. Del tipo, "..questa come gliela spiego a babbo?" Arrivata a casa, dopo una serata flop, alle 11 e mezza, bagnata, scazzata. Scendo pronta alla constatazione dei danni ...e...NULLA.
La macchina era perfettamente sana! (Il palo un po' meno dato che la sfera era penzoloni..) Ancora incredula, mi son chiusa in camera felice di non dover pensare a questo problema e conscia di potermi dedicare ai soliti.
Mi dedico al cazzeggio, alla musica e a me.. Poi per l'una sento la Fra, insana voglia di chiacchiere. Okay, me la fugo... E così eccoci sulla Cinquecento, direzione Rocca per due chiacchiere, la solita paura di essere scoperta, ma la solita adrenalina dell'avere tutta la notte davanti senza problemi e senza orari. D'altronde, cosa faccio di male? Passano le ore, le due, le tre e il cellulare squilla. Gli amici di Fra, 3 allegri ragazzi con poca voglia di dormire, ci raggiungo e via lì con una nottata tra birra, pane e salsiccia fredda rubata nella dispensa della sagra di Rocca. Il ridere che ci siam fatti? Io che sragionavo di brutta maniera, Fra che cade e si spezza quasi un ginocchio, le pisciate in terra..

Mi piacciono queste serate estive, dove torni a casa alle 5 e non ti preoccupi di niente se non di divertiti e basta. Cosa c'è di meglio?

Certo non è tanto bello, quando al Lunedì sera vai a dormire che ti senti uno straccetto e al Martedì ti alzi che hai quasi 38 di febbre. -.-
Ma passerà, passerà... Ora vado a cercare qualcosa di meno noioso da fare di quel che sto facendo, ossia niente.

A presto ragazzi a presto.... (E Siamo a -15)

Ed ecco la famosa foto del Luna! Belle loro (:
E come mi divertoo!!
.. Ora vado davvero... !

Nessun commento:

Posta un commento