Maybe English is not my language....

venerdì, agosto 26, 2011

occhi biondi, capelli azzurri;

Riesco a trovare un pò di tempo per darmi da fare con il blog. Non mi convince molto il design, ma per qualche giorno penso che non lo cambierò, per ora tengo questo e vediamo quando me ne stanco.
Non ho particolari novità, ho meglio... ne ho, ma non son ancora così emozionata da parlarne adesso.

In questi giorni cerco il più possibile di dividermi tra famiglia, amici e ..me stessa.
C'è Franceschino a casa da qualche giorno, è un ometto di 2 anni e mezzo ormai, bello come il sole e dolce come il miele. Svegliarsi al mattino è una gioia, salire le scale, entrare in casa e sentirsi dire "ciao zia Etta" con quella vocina da piccoletto, quando poi alla sprovvista arriva e ti abbraccia una gamba mi apre il cuore! E' un periodo che mi emoziono un pò troppo facilmente per qualsiasi cosa. Ahaha, sta crescendo ed ho la fortuna ogni tanto di godermelo sette giorni su sette.
Dire che non mi piacciono i bambini non è esatto, perché questo non è il suo caso. Quindi per smontare qualsiasi convinzione, non mi piacciono i bambini, ma lui mi piace estremamente.

Ogni cosa buffa che combina è tutto un'applaudire o un sorriso! L'altro giorno stavo svuotando la lavastoviglie, arriva lì bello fiero e comincia a tirare fuori bicchieri e a farmi capire che voleva metterli via, dolcemente gli ho detto di metterli sulla panca che li avrei messi io via e lui uno per uno li ha messi via. Ahahah, non potevo crederci un bambino così tranquillo che di sua spontanea volontà ti aiuta anche in cucina! Non si lamenta mai, parte quando è particolarmente stanco ed è sempre con il sorriso stampato in faccia!




Ahi, ahi, che fine stai facendo Nicoletta?

Nessun commento:

Posta un commento