Maybe English is not my language....

mercoledì, marzo 30, 2011

Come l'artista con il sole in fronte, un filo d'erba e una canzone in bocca ed i piedi scalzi. Chi è più felice di lui?

Ho deciso che da qui a maggio mi cimenterò nello sistemare i rapporti in sospeso che ho con me, con le altre persone e soprattutto con le mie aspirazioni. In parte ho già cominciato con l’inizio dell’anno. Fidanzati di amiche che erano sulla cresta della mia indifferenza, adesso riescono ad andarmi a genio e più forse. Diventando anche amici o comunque gente comune e piacevole per me. Persone con cui ho avuto scambi di battute piuttosto accesi con cui adesso riesco a salutarmi per strada, avendo anche un minimo di dialogo civile. Pezzi del passato con cui voglio mantenere un forte attaccamento e con cui voglio continuare ad avere un rapporto civile! Insomma, cercare di lasciare in ordine le cose. :D

E’ in cantiere anche il progetto di comprare un obiettivo nuovo per la Canon, pensavo ad un fisheye. E credo che presto o tardi ne riuscirò a prendere uno. Voglio la rivoluzione, lo sconcerto, questi mesi son stati un periodo di torpore dei sensi. Con l’arrivo dell’estate, vedo anche il sole, il cambiamento, il risveglio, sto dando un significato simbolico a tutto, ogni piccola cosa. Come testa mi sento molto un'artista bohemien, senza pensieri, senza fisse sull’amore, senza paranoie, con me.

Il prendere tutto alla giornata, il tenere una tela bianca in camera mia pronta per ogni occasione, la macchina fotografica sempre ben carica. Il primo caffè della mattina che mi fa’ morire. Il cane che mi scodinzola quando mi vede. E.. la musica. Ballarla, cantarla. Sentirla. In questi giorni son più a Genova che in casa. Le mie ultime ferie me le godo così, senza viaggi, ma solo sui miei piedi e sulle Air. Pensate ad una cosa che vi piace, vi soddisfa e potete farla ogni giorno. Forse potete capire come mi sento.

Mi piace sempre l’aria che tira in questo periodo. Nascita, morte del passato. Vita nuova. Ogni anno è sempre la stessa storia, però ogni anno me ne rendo conto , comincio qualcosa di nuovo.

Mi trovate proprio felice, per tutto!

Foto non mia.

Nessun commento:

Posta un commento