Maybe English is not my language....

venerdì, maggio 13, 2011

Foglio, carta, penna, Wonderland e ..idee;

Come se il tempo decidesse di andare avanti moltiplicandosi per tre volte però. Insomma, niente può essere eterno okay, ma perché terminare così presto e veloce?
Ogni tanto, cambio i miei pensieri e mi sento una persona diversa. Come se ciò di cui fino a 10 minuti fa' ero convinta, fosse diventato d'un tratto sabbia ed il mio cambiamento improvviso vento.

Vorrei poter mantenere sempre le stesse idee, portandole avanti in maniera fiera. Accidenti, non son una di quelle persone che cambiano idee per le "grandi" cose, tipo schieramenti politici, gusti musicali, ecc.. Però sono una di quelle persone che un momento possono vedere nero, il momento dopo bianco. E' questo il brutto della situazione, un momento sei assolutamente convinta di poter fottere questo mondo assurdo. Un momento dopo ti senti una bambina che ha solo bisogno di mettere la testa contro un braccio e non sentire più niente, non pensare più a niente, non veder scorrere il tempo. Ti tocca quindi, concentrarti con tutta te stessa sul tuo pensiero "curarti" e tornare sulla via che ti eri prefissata inizialmente e tornare sulla via con tutta quella fragilità che hai in corpo è facile quanto camminare di notte per un bosco e senza un'unica fonte luminose. Tremendo.

Di conseguenza, mi ringrazio per la gran determinazione che ho in certi momenti. Sentirmi dire "Nico, sei veramente forte e determinata" è quasi una bastonata. Se la gente immaginasse cosa c'è in questa testa non so quanto pronta sarebbe a dirlo, confermarlo e riconfermarlo nuovamente.

Con queste poche paroline, stasera, venerdì, alle 19 e 30, mi chiudo in camera e provo a lavorare , lavorare, come non lo facevo da tanto tempo su me stessa, sulla persona che sono, sulla mia vita. Progettare.
E cerco di tener a bada il fatto che per quanto possa voler bene alle persone che mi stanno attorno, a quelle che ci son da sempre, a quelle che ci son e se ne vanno a quelle che per ora ci sono punto. Devo far affidamento e restare concentrata su me.

(-24)

And in the dark, I can hear your heartbeat
I tried to find the sound
But then it stopped, and I was in the darkness,
So darkness I became

Nessun commento:

Posta un commento