Maybe English is not my language....

martedì, gennaio 11, 2011

Parla parla..

Essendomi dimenticata di pubblicare una foto alquanto importante, eccomi qui a buttare giù qualche parolina. Nulla di che, solo un paio di foto e qualche didascalia non avendo nulla di nuovo da raccontare... o meglio ... avendocelo, ma non credendo opportuno il fatto di scriverlo su un blog pubblico.

La prima foto è questa.
3 gennaio, compleanno di mio padre. Felice di scriverlo, felice di avergli fatto una bella sorpresa, felice di avergli preso per la prima volta un regalino di tasca mia. (: Ok, che per queste cose non sono così materialista. Ma ci tenevo dopo 19 anni di regali.

Le altre due foto son queste.
Le ho scattate oggi, più che altro ispirate alla voglia di "sparire" e al "parlare" in sè di cose.

Non il parlare di "cose" con senso, la sola e semplice azione di farlo. Muovere, bocca, lingua e far andare le corde vocali.
Cose che purtroppo (io per prima spesso), faccio con troppa leggerezza, ci son alcune righe della Rede, non so se avete presente, un testo new age, che mi piace ricordare e ripetermi sempre "..parla pochissimo e ascolta davvero.." penso sia un testo che sotto certi aspetti dica cose estremamente azzeccate.
Da badarci...

Direi che è tutto. . . Poche righe, buttate lì.
E..già che ci sono per oggi 11 gennaio..
Tanti Auguri alla Sys.. :)

E' veramente tutto adesso !
A presto...

Nessun commento:

Posta un commento